Share Button

 

Chiari segnali di ripresa del settore e l’invito del Governo a continuare a puntare gli sforzi sul turismo per favorire la ripresa economica. E’ il messaggio che parte da Napoli in chiusura di BMT 2017. “ Il Mezzogiorno riparte dal Turismo – ha commentato il Sottosegretario al Turismo, Dorina Bianchi, intervenendo al lavori della borsa organizzata da Progecta  – In quest’ottica la Borsa Mediterranea del Turismo, che è anche la più grande fiera di settore del Centro-Sud, è un’occasione importante di incontro tra i diversi operatori per confrontarsi sulle strategie di rilancio del turismo. È fondamentale prendere contatti con le nuove realtà e scoprire le best practice per offrire prodotti turistici sempre più innovativi e in linea con le richieste del mercato. Il sud farebbe meglio a dedicarsi al turismo, all’enogastronomia come settori trainanti dello sviluppo economico”.
L’Azienda italiana ‘Turismo’ dunque è viva e fortemente dinamica e da Napoli lancia un chiaro segnale al mercato internazionale. BMT ha chiuso i lavori con un incremento delle presenze pari al 6%. Un risultato soddisfacente così come soddisfacente può considerarsi il ritorno delle firme del tour operating, soprattutto quello targato ASTOI, presente con aziende anche diverse da quelle tradizionali. Una conseguenza anche del cambiamento dei tempi dopo le numerose cessioni di marchi in atto. Gli operatori che hanno scelto BMT per l’avvio della stagione del turismo in Italia, tornano a casa con la certezza che la ripresa c’è e va consolidata. Nell’area Incoming, gli operatori del Trentino e della Calabria ripartono con un bagaglio ricco di soddisfazioni. Si tratta di due regioni particolarmente amate dai turisti campani e meridionali e che a Napoli hanno avuto conferma della loro appetibilità. Più in generale, tutta l’offerta italiana è finita sotto la lente di ingrandimento della domanda internazionale nel corso di quattro affollatissimi workshop. Ad elevare il tasso di internazionalità di BMT poi ha contribuito il sensibile numero di enti del turismo presenti al salone, grazie anche alla partnership con ADUTEI, l’associazione che raggruppa gli uffici esteri del turismo presenti in Italia.La grande kermesse primaverile si è conclusa con il successo della grande festa ospitata dal Museo Ferroviario di Pietrarsa. Ai circa 1100 ospiti di BMT e degli sponsor dell’evento, MSC Crociere, Alitalia e B-Rent, la struttura si è presentata in tutto il suo splendore.