Share Button

c23f8035-6dbe-4e01-a33d-f9ba7d4e337cMa che cosa ci può essere ancora da scoprire a Firenze? Di lei conosciamo tutto da Ponte Vecchio agli Uffizi, dal campanile di Giotto alla cupola del Brunelleschi e ancora lo spettacolo della città da piazzale Michelangelo e la lista diventa infinita, con il giardino dei Boboli, già ma lo sapevate che proprio tra le sue aiuole un tempo gironzolava un ippopotamo? Giulia Castelli Gattinara (socia NEOS) e Stella Verin sono riuscite a scoprirne ben 111 di questa e di tante altre curiosità. Tutti ‘dettagli’ che meritano un’altra visita a Firenze. Indirizzi di negozietti curiosi, particolari architettonici che raccontano storie e storielle piccanti che avrebbero potuto ispirare il Boccaccio! Itinerari in centro, ma anche nella periferia alla ricerca di angoli che ricordano Vasco Pratolini o il quartiere dove ha vissuto Fosco Maraini. Tanti anche i ristorantini e gli indirizzi giusti e golosi, come dove gustare il miglior panino al lampredotto, made in Florence o qual è il bar dove hanno inventato il Negroni. Ma il plus della guida sta nell’indicazione dei mezzi di trasporto e degli orari d’apertura, indispensabili per ottimizzare la visita. 

Stemma FI

111 luoghi di Firenze che devi proprio scoprire, di Giulia Castelli Gattinara e Stella Verin, 240 pagine con foto, euro 14,95. Emons: libri&audiolibri.

Alla presenza delle autrici, la guida sarà presentata giovedì 15 dicembre alle ore 18.30 al #MercatoCentrale Firenze

negozio 2  

 

Madonna del nasoNegozio FI