Share Button

marche

Il saluto all’estate nelle Marche è al ritmo di musica con il Premio Internazionale della Fisarmonica. Dal 10 al 17 settembre Castelfidardo, città dove Paolo Soprani ha inventato lo strumento, risuonerà di note e armonie, incontri tra culture e creatività.

La fisarmonica folk, blues, rock, spazierà dalle melodie classiche a quelle contemporanee e saranno oltre 400 gli artisti, provenienti da 34 paesi, che si esibiranno live, terranno stage, audizioni, masterclass e musica estemporanea. In città ci saranno anche i “SoundArt Corners”, spazi dedicati a libere esibizioni di cantanti, attori, pittori e performers.

Dal 10 al 12 concerti ed esibizioni anche in altri centri del “distretto” della fisarmonica. Il 12 “La via della musica” è per i bambini, invitati a disegnare, su un pentagramma gigante, la loro musica che sarà poi eseguita da un professionista. Il 13, con Dario Vergassola e la “Ballata delle acciughe”, sarà la volta di una performance arricchita dalla degustazione di “Bollicine Marche”, un format nato dalla collaborazione con Tipicità, in abbinamento ai “sardoni a scottadito”.

A Piobbico, il 9 e 10 settembre, in contemporanea al “Festival Mondiale dei Brutti”, si svolge la Sagra del polentone alla carbonara, una ricetta con i misteriosi “sufringoli” che rimanda alla vita dei carbonai.

Pane Nostrum a Senigallia, dal 21 al 24 settembre, propone, invece, di “mettere le mani in pasta” per scoprire i segreti dei maestri artigiani. Forni a cielo aperto e panificazione in diretta, degustazioni, percorsi sensoriali, laboratori e show cooking, tra cibo sano e biodiversità.

Le tappe del Grand Tour delle Marche, il circuito di eventi esperienziali studiato da Tipicità in collaborazione con ANCI Marche, sono fruibili con proposte week end a questo indirizzo: tipicitaexperience.it.