Share Button

È ora nelle sale il quinto e ultimo episodio della saga “Pirati dei Caraibi, la vendetta di Salazar”. Jack Sparrow (Johnny Depp) questa volta in coppia con l’affascinante astronoma Carina Smyth (Kaya Scodelario) navigherà e combatterà tra le acque e sulle spiagge del Queensland. Un’idea del governo australiano che, per promuovere la destinazione, ha sborsato 20 milioni di dollari alla Disney che lì ha girato la maggiore parte del film nei Village Roadshow Studios e nelle acque delle isole Whitsunday. C’è un’occasione per rivivere le avventure cinematografiche proprio sui luoghi dove sono state girate salendo a bordo del Solway Lass, un veliero d’epoca per una crociera. Si parte da Airlie Beach e si veleggia tra la Grande Barriera corallina, patrimonio Unesco e le acque tranquille del Mar dei Coralli. Si scende a terra per passeggiate e bagni sulle bianche spiagge, mentre a bordo si può prendere parte alle manovre: da issare le vele a prendere al ruota del timone, per immedesimarsi meglio in Capitan Sparrow. A vele spiegate si raggiunge Hook Island alternando snorkeling lungo il reef e immersioni, esplorazioni sull’isola e momenti di relax a bordo, prima di volgere la prua verso Whitsunday, l’isola della Pentecoste, come la chiamò il capitano Cook quando la ‘scoprì’ nel 1770, giusto la domenica di Pentecoste. La storia delle esplorazioni aggiunge fascino alla crociera del Solway Lass sui luoghi dei Pirati dei Caraibi e tra le spiagge più belle del mondo, come Whiteheaven Beach o nuotare sull Heart Reef, a forma di cuore. La notte si resta alla fonda nelle baie più belle e tranquille.

GoAustralia organizza un’estensione ai suoi tanti programmi australiani di 6 giorni e 5 notti che prevede un pernottamento su Hamiton Island dove c’è un piccolo aeroporto per i voli interni e, il giorno successivo, il transfer in aliscafo da fino a Airlie Beach dove ci si imbarca sul Solway Lass. A bordo la pensione è completa e ci sono 10 cabine spartane (chi vuole può scegliere una doppia uso singola con un prezzo extra di 183 euro), ma sicuramente più confortevoli di quelle a bordo del Gabbiano Morente, la nave di Sparrow.