Share Button

Un museo di storia sul web? Succede in Israele, dove la Israel Antiquities Authority – con lo scopo di condividere e rendere accessibili i tesori archeologici della Terra d’Israele alle persone di tutto il mondo – ha recentemente creato il sito National Treasures Online. Ed ecco che una selezione di migliaia di oggetti anche di un milione di anni fa sono diventati accessibili a tutti. 

Schermata 12-2457004 alle 13.05.07

Il sito web attualmente rende visibili 5.700 reperti e viene aggiornato continuamente. I manufatti sul sito sono ordinati sia cronologicamente (secondo i periodi archeologici) sia tipologicamente (a seconda del tipo di manufatto). La scheda informativa di ogni manufatto presenta dati dettagliati sull’oggetto selezionato, tra i quali la provenienza, il tipo, le dimensioni, il materiale, il sito in cui è stato scoperto, la datazione e la bibliografia.

Il progetto National Treasures Online e il progetto Rockefeller Museum Online prendono parte a una serie di ambiziosi progetti di digitalizzazione intrapresi dalla Israel Antiquities Authority, che comprende la Leon Levy Dead Sea Scrolls Digital Library, l’Archivio Nazionale (1919-1948) e le mappe sinottiche online, rendendo accessibili e disponibili al pubblico informazioni inestimabili.