Share Button

Alessandro Fidato, Armando Brunini e Salvatore Sciacchitano, segretario esecutivo Ecac (foto Gesac)

L’aeroporto internazionale di Napoli Capodichino è stato insignito del prestigioso premio ACI Europe Award come miglior aeroporto europeo nella categoria 5-10 milioni di passeggeri. Il trofeo è stato assegnato a Parigi, durante una serata di gala, dall’Associazione Europea degli Aeroporti. La motivazione contenuta nel comunicato stampa ACI Europe per “il miglioramento della passenger experience e la valorizzazione dei beni artistici-culturali della Regione e la promozione e l’incentivo dato alla promozione e valorizzazione turistica del territorio”. Il riferimento è anche all’itinerario archeologico in apt, inaugurato lo scorso marzo,unico nel suo genere. Il premio è una conferma dello sforzo congiunto di tutto il board dello scalo napoletano per rendere piacevole la sosta dei passeggeri e per diventare volano dello sviluppo turistico del territorio regionale. A ricevere materialmente il premio, Alessandro Brunini, amministratore delegato di Gesac Spa e Alessandro Fidato, direttore delle infrastrutture e operazioni di volo. Oggi l’areoporto napoletano è da considerarsi a pieno titolo tra i più importanti scali nazionali. Nonostante l’aumento del volume dei passeggeri gli standard di qualità sono rimasti invariati, e addirittura è aumentato la quantità dei servizi offerti. Lo scorso novembre, è arrivata anche una famosa compagnia low cost, che ha ulteriormente aumentato le mete raggiungibili dal golfo di Napoli.

M.T.