Share Button

L’olio extravergine di oliva è a portata di touch con la nuova app della “Guida agli oli extravergine d’oliva di Puglia” 2014, edita dalla casa editrice Tirsomedia di Bari. L‘olio potrà così essere scoperto non solo attraverso la guida cartacea, alla settima edizione, ma anche sugli smartphone e tablet: ci sono 56 aziende recensite e oltre 90 etichette degustate da Pasquale Porcelli, giornalista e critico enogastronomico.

Schermata 07-2456855 alle 11.21.00

La novità di quest’anno è la sezione dedicata alle ricette, realizzata in collaborazione con le strutture premiate negli anni da “La Puglia è Servita”, storica pubblicazione Tirsomedia. Si tratta di un omaggio a chi, con estro e dedizione, valorizza la tradizione gastronomica pugliese facendosi portavoce della migliore cucina tipica e della qualità delle materie prime regionali.

Attraverso le sezioni dedicate ai territori di produzione a Denominazione di Origine Protetta e quelle riservate ai consorzi di tutela e valorizzazione e alle organizzazioni di produttori, la app offre anche utili informazioni per conoscere meglio le caratteristiche tecniche del comparto e i suoi attori. Con la guida digitale si possono contattare le aziende recensite via mail o telefono, conoscerne la posizione geografica avvalendosi della funzione di geolocalizzazione e visitarne i siti web, anche in assenza di un collegamento internet (ad eccezione della funzione di geolocalizzazione).