latest posts

News

Raddoppio di stelle per La Madernassa

  lo chef Michelangelo Mammoliti © La Madernassa E’ la conferma dell’ottimo lavoro svolto dal cuoco Michelangelo Mammoliti e del proprietario Fabrizio Ventura. Tutto il Roero è in festa per l’attribuzione della seconda stella Michelin al ristorante relais “La Madernassa” di Guareno in provincia di Cuneo che ha ricevuto la seconda stella da parte della guida famosa in tutta europa. La Madernassa da anni è una tappa obbligata per gli amanti della buona cucina che coniuga la tradizione dei prodotti piemontesi con le erbe aromatiche e alcuni piatti di mare. Particolarmente felice lo chef di Giaveno che attraverso il suo

News

Eletto il direttivo Neos per il prossimo triennio – Pietro Tarallo riconfermato presidente

Una parte del direttivo e i probiviri eletti a Biella La Neos (neosnet.it) affronta nuovi viaggi e nuove avventure in vista degli obiettivi previsti per i prossimi tre anni. Durante la riunione plenaria dei suoi soci presenti in occasione del Festival Viaggio – orizzonti, frontiere, generazioni a Biella, è stato eletto il nuovo direttivo che guiderà il sodalizio il prossimo triennio. E’ risultato eletto con una buona affermazione personale Pietro Tarallo che è stato riconfermato nella carica di presidente. Giosi Sacchini riconfermata presidente onorario, entra anche nel direttivo con l’incarico di coordinare la segreteria. Maddalena Stendardi e Mimmo Torrese vengono

museo cinese
Idee in viaggioNews

Museo Cinese a Parma, dove le culture si abbracciano

Ci voleva il “miracolo” di un santo per creare, nel cuore della Pianura Padana, un museo cinese. Il museo è quello di Parma, il santo, proclamato da Benedetto XVI nel 2011, è l’arcivescovo Guido Maria Conforti. Fu lui, nel 1898, a fondare la “Pia società di San Francesco Saverio per le missioni estere” e, subito, i “missionari saveriani”, cominciarono la loro opera proprio in Cina. Fu la decisione di un grande visionario: in quel momento in Europa tutti i più importanti leader politici, cominciando dal Kaiser Guglielmo, parlavano di pericolo giallo, riferendosi ai popoli dell’estremo oriente. Guido Maria non esitò

Vai alla barra degli strumenti