Lunedì 19 Marzo dalle ore 18.30 inaugurerà la mostra collettiva d’arte contemporanea MAPS|SPAM presso Palazzetto Mattei in Villa Celimontana a Roma, sede della Società Geografica Italiana.

Saranno esposte le opere realizzate ad hoc degli artisti Fabio Barile, Sabrina Casadei , Giovanni Dal Sasso, Meletios Meletiou e Michele Tiberio, accanto ad una selezione di cartografie antiche provenienti dalla cartoteca storica della società. I cinque artisti si sono confrontati con il tema della rappresentazione dello spazio per ragionare sul significato che ognuno di loro attribuisce allo strumento “mappa”, con declinazioni di volta in volta narrative, visive, politiche e contestatarie.

La contrapposizione tra le loro opere e i documenti cartografici, fonte di conoscenza e di appropriazione dello spazio, stimola lo spettatore ad interrogarsi sul valore del segno cartografico e di quello artistico e sul come la loro differente composizione possa alterarne il significato, nonché il fine. La mostra MAPS|SPAM è l’occasione per riflettere sull’idea di mappa come linguaggio rappresentativo convenzionale al di là del suo significato più usuale di immagine di spazio ordinato che ambisce a rappresentare la realtà che percepiamo. L’evento è patrocinato anche da Neos – Giornalisti di Viaggio Associati.

a cura di Mimmo Torrese

 

Curatrice alessandraarancio1@gmail.com

Facebook @MAPSSPAM

Project Manager pietro.stori@gmail.com

maps-spam.tumblr.com

Vai alla barra degli strumenti