capo verde
© Mario Biffi

Il 6 luglio si terrà la Festa d’Indipendenza di Capo Verde, per ricordare la data che ha reso il Paese una Repubblica Democratica, il 5 luglio 1975.

Questo è un momento importante per il giovane paese: ha fatto passi da gigante arrivando a un contesto socio economico  decisamente in crescita, dove i tanti espatriati per lavoro o studio rientrano per lavorare e viverci.

Capo Verde ha una democrazia stabile ed è un paese sicuro e ospitale che accoglie l’imprenditoria straniera. Per questo motivo si è pensato di istituire una Camera di Commercio Italia – Capo Verde, a breve operativa, con il compito di facilitare il disbrigo di tutti gli adempimenti, fornire informazione e supporto, suggerire progetti, sostenere iniziative sociali. 

Con l’Italia Capo Verde ha un rapporto storico e accordi bilaterali con facilitazioni per chi risiede o vuole prendere la residenza nel Paese. 

Le 10 isole africane sono considerate fra le destinazioni emergenti: è di questi giorni la notizia che Capo Verde è tra le nomination per la migliore meta di viaggio a livello mondiale. Ogni isola ha differenti peculiarità e le vere risorse sono natura, cultura, musica, folklore per un turismo sostenibile. 

Le isole sono anche allettanti per vari investimenti: dalle infrastrutture alle attività produttive, al settore immobiliare, hotellerie e ristorazione, ict, trasporti. E c’è da sviluppare il settore food: caffè, frutta, conserve, inscatolati come il tonno e altri prodotti. 

I punti di forza di Capo Verde

capo verde
© Mario Biffi

Per lo sviluppo socioeconomico e per gli investimenti presenta diversi vantaggi. Innanzitutto la posizione geografica strategica: 1 ora volo da Dakar (Africa), 4 ore dal Portogallo (Europa), 7 ore dagli USA, 4 ore dal Brasile (Sudamerica)

È ai primi posti per lo sviluppo nel Continente Africano: 3° posto UNDP (indice sviluppo umano). 3° posto EI UNIT INDEX (indice qualità della vita). 4° posto indice TIC (tecnologia dell’informazione e comunicazione)

Ha una democrazia solida e stabile, e c’è libertà d’impresa: 4° posto miglior capacità di governo in Africa (Mo Ibrahim Foundation). 33° posto delle democrazie nel mondo (University of Gothenburg). Valutazione positiva delle politiche macroeconomiche (Bureau of Business and Economic Affairs)

Ci sono condizioni favorevoli per lo sviluppo economico: PIL più che triplicato tra il 2000 e il 2017 (turismo 21%). Cambio fisso tra EURO e valuta capoverdiana (1 Euro = 110 ESCUDOS). Speciale partnership fra Unione Europea e Capo Verde. Mercato governato da agenzie indipendenti. Libera circolazione in valute e conti.  

Benvenuti investitori

Le condizioni per investitori sono favorevoli: concessione di green card per chi investe (nessuna distinzione per nazionalità). Un piano strategico per lo sviluppo sostenibile 2017/2021(settori chiave: energia rinnovabile, turismo, marittimo e trasporti, ICT, blue economy, servizi finanziari, agroalimentare) dedicato agli investitori stranieri in autonomia o in partnership con imprese capoverdiane pubbliche e private. Strumenti finanziari e per il credito. 

Facile accesso a sei mercati con cui Capo Verde ha stretto accordi per la circolazione merci: CEDEAO (comunità economica degli stati dell’africa occidentale), Stati Uniti, PALOPS (paesi africani di lingua ufficiale portoghese), Cina, Macaronesia (Azzorre, Madera, Canarie)

Alto tasso di scolarizzazione (oltre il 90% nella popolazione giovanile); scuole tecniche superiori, istituto alberghiero, istituzioni universitarie; diffusa conoscenza delle lingue straniere, con il Portoghese lingua ufficiale.

Non ci sono conflitti civili o religiosi (cattolici e protestanti sono oltre il 90%), non ci sono malattie endemiche e non sono necessarie vaccinazioni.

Non ultimo, i collegamenti aerei con l’Europa sono frequenti sui quattro aeroporti internazionali. Dall’Italia, oltre ai voli charter dei tour operator su Sal e Boavista, dal 1° luglio saranno operativi 4 voli settimanali da Milano e 3 da Roma della nuova Cabo Verde Airlines verso Sal, con estensioni a Dakar e Brasile.

Festa Indipendenza di Capo Verde

6 luglio dalle ore 17

Campo Sportivo di Inverno e Monteleone ASD” – Vicino Piazzale Cavalieri di Malta, 27010 – Inverno e Monteleone (Pavia).

Ore 17 Presentazione istituzionale, con i saluti del Console Edna Lopes e una breve conferenza sul tema dell’identità capovediana.

Ore 17,30presentazione del libro Rosa Negra – Venti poesie per un mondo migliore di Amilcare Cabral. Sarà presente una delle curatrici

*ci sarà la possibilità di acquistare i libri

Ore 18,30 sfilata curata da AfroFashion

Dalle 19 – Noite de Indipendencia caboverdiana – cena sociale con piatti capoverdiani – crocchette, cachupa, churrasco, dolci, grougue, vino con contributo  di  € 15  e musica dal vivo di Bita Nascimento

Giochi per bambini

 

 

 

 

Redazione Neos

Redazione Neos

Redazione Neos

Latest posts by Redazione Neos (see all)

Vai alla barra degli strumenti