Share Button

Anche quest’anno è partito il Carnevale di Crema, considerato il “carnevale della Lombardia”. Per tre domeniche (4, 11 e 18 febbraio) la bella città del cremasco si metterà la maschera per divertire grandi e piccini con sfilate di carri allegorici, eventi dedicati, e tanta enogastronomia. Previsti anche ospiti stranieri, come i musici e i ballerini boliviani. La sfilata segue il consueto percorso che parte da piazza Giovanni XXIII per snodarsi per le vie principali della città. Previsti anche i mercatini di Carnevale con prodotti tipici della gastronomia locale e l’Isola dei Bambini dove a disposizione dei più piccoli ci saranno gonfiabili e giochi vari. Per gli amanti del cioccolato, invece, c’è Carnevalcioc dove degustare e acquistare cioccolato e dolci artigianali. L’evento clou del carnevale cremasco è sicuramente la sfilata dei carri allegorici che strappano più di qualche risata e che sono veramente ben realizzati. Come contorno dei carri, centinaia di figuranti, ballerine e tanti coriandoli per tutti. Non può mancare la tipica maschera cremasca, ‘l Gagèt col sò uchèt, cioè il contadino delle campagne che giunge in città per vendere la sua oca. Creata nel 1955, una volta prevedeva un volatile vivo, ma attualmente si preferisce utilizzare una sua riproduzione. La manifestazione viene organizzata ogni anno dal Comitato Carnevale Cremasco che riesce sempre a sorprendere per novità e divertimento.

Info: carnevale di crema

foto di Mimmo Torrese