Portare la bellezza e il saper fare di Firenze in giro per il mondo e dare avvio a un progetto che invita a ripensare al viaggio e che porterà a Firenze uno spaccato delle identità dei Paesi legati alla rete del Movimento Life Beyond Tourism Travel to Dialogue. È questo il tema ispiratore dell’iniziativa “Florence in the World, the World in Florence” promossa dalla Fondazione Romualdo Del Bianco col suo Movimento Life Beyond Tourism-Travel To Dialogue, in programma dall’11 al 19 febbraio all’Auditorium al Duomo di Firenze (via de’ Cerretani 54r). Una mostra di 14 trittici fotografici (scatti inediti di Corinna Del Bianco) che fissano in un istante la bellezza di Firenze e dei suoi dintorni, con i suoi paesaggi, i particolari architettonici e le espressioni culturali.

Il Movimento, in collaborazione con la Fondazione Romualdo Del Bianco, porterà la mostra nelle università, nelle amministrazioni locali e negli enti culturali della propria rete internazionale, estesa in 111 Paesi dei 5 continenti, con l’obbiettivo di custodire e soprattutto alimentare quel legame di affetto, ammirazione e attrazione che lega il mondo con Firenze, messo a dura prova in questi lunghi mesi di isolamento. Allo stesso tempo, grazie all’allestimento della mostra nel mondo il Movimento si propone di stimolare i territori ospitanti a realizzare un’analoga rappresentazione della propria identità. Il materiale raccolto verrà poi esposto a Firenze nell’autunno 2021, nell’ambito di un Festival internazionale dedicato alla presentazione del patrimonio culturale.

La mostra sta viaggiando per il mondo e toccherà Ivanovo (Russia), Riga (Lettonia), Vilnius (Lituania), Durham (Regno Unito), Tbilisi (Georgia), Tambov (Russia), Baku (Azerbaijan), Rabat (Marocco), Racibórz (Polonia) portando così nel mondo la bellezza, la creatività e il saper fare del nostro territorio come messaggio di pace e di auspicio di ripartenza. Le realtà ospitanti si collegheranno con l’Auditorium al Duomo per l’apertura dell’11 febbraio a Firenze per un loro saluto e invieranno poi la loro mostra per autunno 2021. Nei prossimi mesi l’esposizione arriverà anche in Mozambico, Cina, USA, Giappone, Spagna, Kazakhstan.

In ottemperanza alla vigente normativa in materia di prevenzione Covid-19, la mostra sarà accessibile a ingresso contingentato l’11 Febbraio: dalle 9 alle 18 e il 12, 15, 17, 19 febbraio: dalle 9 alle 14. Chiusa il 13, 14, 16, 18 febbraio.
Info: www.fondazione-delbianco.org

Redazione NEOS

Latest posts by Redazione NEOS (see all)