Grazie Israele!

Grazie a Mariagrazia Falcone e Avital Kotzer Adari dell’Ufficio Nazionale del Turismo Israeliano www,go.goisrael.it

e a Igor Balanter, la guida che ci ha seguito durante il nostro viaggio e che ci ha fatto scoprire le bellezze di Israele
igorbalanter@gmail.com

Indirizzi utili

Hotels:

Mount Ziton Hotel
17 Hebron Road
93546 Gerusalemme
Tel. +972-2-5689555
Fax: +972-2-673142
www.mountzion.co.il
A due passi dalla città vecchia, il Mount Zion Hotel è costruito sul Monte Sion, con vista stupenda sul Monte degli Ulivi e la chiesa della Dormizione. Arredato in stile arabeggiante, dispone di una grande piscina e di una Spa. Ricchissima la prima colazione.

Herods Dead Sea Hotel
Ein Bokek
Tel. per prenotazioni: +972-3-5110000
Tel. Hotel: +972-8-6591591
Fax: +972-8-6591526
www.herods-hotels.com/herods-hotels/herods-dead-sea/
5 stelle appartenente all’Herods Hotels, collezione Premium della catena Fattal, situato in un’ottima posizione sul Mar Morto con spiaggia privata e grande Spa. Camere moderne nei toni dell’azzurro, tutte con vista mare, curate, come tutto il resto dell’arredamento, dal designer internazionale Andreas Neudham.

Naf Ginosar Kibbutz Hotel
Kibbutz Ginosar,
Ginosar
Tel. +972 4-670-0320
www.ginosar.co.il
Resort situato nel nord di Israele, sulle rive del lago Kinneret, composto da 170 tra camere e suites, alcune con vista sul mar di Galilea. Adatto per gruppi e famiglie, ha una bella piscina, una spiaggia privata e un ristorante di cucina kosher sotto la supervisione del Rabbinate della Regione della Valle del Giordano.

Ein Gedi Hotel
Kibbutz Ein Gedi
Tel. +972 8-659-4222
www.en.ein-gedi.co.il/
Hotel situato nel più vecchio kibbutz d’Israele. Da guesthouse è diventato un hotel di 166 camere e suites di diverse tipologie, dislocate in edifici a due piani situati in un giardino rigoglioso con alberi come il Baobab e il Ficus Benghalensis.
Dotato di una grande Spa, con sei piscine, una piscina esterna di acqua dolce, un ristorante e una boutique dove si possono acquistare prodotti cosmetici a base di vitamine e sali del Mar Morto.

Villa Carmel Boutique Hotel
Heinrich Heine, 1
Haifa
Tel. +972 4837577
http://www.villacarmel.co.il/he/
Boutique hotel con 15 camere arredate in black & white, situato nel quartiere di Merkaz Akarmel, centro culturale e ricreativo di Haifa. E’ dotato di una piccola Spa sulla terrazza all’ultimo piano con vasca Jacuzzi e sauna.

Shalom Hotel and Relax
216 HaYarkon St
Tel Aviv-Yafo
Tel. +972 3-762-5400
www.atlas.co.il/shalom-hotel-tel-aviv
Raffinato boutique hotel della catena Atlas, a poca distanza dalle spiagge bianche di Tel Aviv, con terrazza panoramica all’ultimo piano con vista sul mar Mediterraneo.
Camere arredate in bianco e nero di diverse tipologie, alcune con Jacuzzi direttamente in stanza e anche macchina del caffè.
Ricco happy hour dalla domenica al giovedì e tisaneria e dolcetti serali.

Ristoranti:

Joy Restaurant
Mamilla 13
Gerusalemme
Tel. +972 -2 – 5020555
www.joy-meatin.co.il
Nella vivace Mamilla, via dello shopping di Gerusalemme, il Joy propone ottimi piatti della cucina kosher, sotto il protettorato di Badatz Beit Yosef, accompagnati da un gustosissimo pane-focaccia servito caldo, appena sfornato. Si può cenare in una delle diverse salette interne o nel dehors proprio di fronte alle mura della città vecchia.

Brasserie restaurant
15 HaMaya’an street
Jerusalem
Tel. +972 2-566-5000
Il ristorante si trova sulle colline di Gerusalemme a Ein Kerem, con una bella terrazza dove si può prendere anche solo un aperitivo. Offre cucina mediterranea di pesce e anche carne. Buona la carta dei vini con proposte soprattutto israeliane.

Taj Mahal
Ein Bokek
Tel. +972 -53-9373341
www.taj-mahal.co.il
Situato di fronte al centro commerciale Ein HaTchelet, nel cortile del Leonardo Inn Hotel, proprio accanto alla piscina. In questo locale l’est si unisce all’ovest con piatti di ispirazione
orientale. Il piatto forte è la carne alla griglia servita con la pita, pane bianco con salvia e olio d’oliva. Serate con musica dal vivo e anche spettacoli di danza del ventre.

Ktze Hanahal
Kibbutz Ginnosar
Tel. +972 -46 -717776
Ampio ristorante, arredato in modo semplice, dove si gusta una prelibata cucina di ispirazione mediorientale, con influenza soprattutto libanese preparati dallo chef Yossef Chanah-Zuzu. Si trova vicinissimo al Kibbutz Ginosar sul mare di Galilea.

Douzan
Ben Gurion Av. 35
Haifa
Tel. +972 – 53 – 9443301
www.douzan.rest.co.il/
Il ristorante si trova lungo la Avenue Ben Gurion, che costeggia il mare, in una vecchia casa di Templari, costruita nel 1870 e progettata dal proprietario, l’interior design Najar Fadi. Vengono serviti piatti che sono una combinazione tra la cucina orientale e quella occidentale.

Bellini
Yehieli 6, Suzanne Dellal Centre
Neve Tzedek
Tel Aviv
Tel. +972- 3-5178486
www.bellini.co.il
Ristorante di cucina italiana, dove vengono proposti piatti di pasta, carne, pesce e anche pizze, accompagnati da vini israeliani.
Si può mangiare all’interno e anche nella terrazza davanti al locale.

Vicki Cristina Tapas & Wine Bar
HaTachana, Koifman St.
Tel Aviv
Tel. +972 – 03-7367272
www.vicky-cristina.co.il
Collocato all’interno del centro Hatahana, una vecchia ex–stazione ferroviaria ristrutturata che ospita ristoranti, caffè e boutique, il Viki Cristina è un angolo di Spagna a Tel Aviv, dove gustare tapas che strizzano un occhio alla cucina mediorientale, preparate con materie prime di stagione e abbinate a sangria e a vini israeliani.

Vegan Georgian Restaurant
Nanuchka
Lilienblum 30
Tel Aviv
Tel. +972 -3 -5162254
www.anuchka.co.il/en/
Primo ristorante di cucina georgiana vegetariana e vegan a Tel Aviv e anche nel mondo.
Ambiente accogliente arredato in modo originale con mobili eclettici e con appese alle pareti alcune delle opere dei migliori artisti israeliani. Si cena allietati da musica dal vivo e anche da spettacoli di danza del ventre.

Cosa acquistare:

Yvel
1 Yechiel M. Steinberg St. Motza
Gerusalemme
Tel. +972-2-673-5811
www.yvel.com
Fondata nel 1986 da Orna e Isaac Levy (Yvel è la parola speculare di questo cognome) l’azienda è un brand di gioielli di lusso. soprattutto con perle e diamanti, realizzati da artigiani qualificati. All’interno è nata la scuola Megemeria per aiutare la comunità etiopica immigrata in Israele, il nome significa genesi ed ha ispirato anche una linea di gioielli particolari realizzata dagli stessi. I gioielli Yvel hanno ricevuto numerosi riconoscimenti e sono indossati da personaggi famosi dello spettacolo.

Ruby Star
Studio – Showroom
Lilienblum 46
Tel Aviv
Tel. +972 – 775606500
www.rubystarstudio.com
Dal 2010 la designer Shirley Itzik, crea collezioni di gioielli eclettici, in argento e oro, ispirati alle tradizioni del passato, ma reinterpretati in chiave moderna.

Elisha Abargel Boutique
Lilenblum 20
67132 Tel Aviv-Yafo
Tel. +972 -.545415419
www.elisha-abargel.com
Laureato nel 2014 allo Shenkar Fashion Institute, nel 2016 ha aperto la sua prima boutique
e come vincitore del Lottery Council of the Arts dell’anno, è stato presente alla Tel Aviv Fashion Week di gennaio 2017.
Nella sua ultima collezione il giovane stilista Elisha Agarbel ha creato abiti combinando materiali tradizionali con quelli tecnologici con l’aiuto di stampe digitali.

Hannah
Shop & Studio
Lilienblum 19
Tel Aviv
Tel. +972 – 524335544
www.hannah-studio.com
Brand di Nir Goeta and Rotem Mitz-Goeta, coppia nella vita oltre che lavorativa.
Dopo varie esperienze in case di moda internazionali, hanno dato vita ad Hannah, creando
un design estetico unico che offre una moderna interpretazione delle combinazioni di femminilità con gli elementi di abbigliamento maschile.

Ahava
www.ahava.com
In ebraico Ahava vuol dire amore, proprio come l’amore e il rispetto per il territorio del Mar Morto che racchiude la più grande concentrazione al mondo di minerali idratanti. Ahava è l’unica azienda cosmetica con sede lungo le sue sponde che da oltre 25 anni studia e sfrutta i poteri di fanghi, sali e piante per realizzare prodotti per la cura del viso e del corpo.

Gamila Secret
www.gamila.com
Prodotti naturali al 100%, senza nessun additivo artificiale, a base di olio d’oliva ed erbe e fiori di montagna, creati da Gamila, drusa che abita in un villaggio della Galilea settentrionale. Il prodotti di punta sono i saponi e l’olio per il viso in due versioni: Original, privo di oli essenziali e Wilde Rose con olio essenziale alla rosa.

Come arrivare:

El Al, la compagnia di bandiera, vola dai principali aeroporti italiani per Tel Aviv.
www.elal.com/it

EasyJet effettua voli per Tel Aviv dagli aeroporti di Milano Malpensa, Napoli e Venezia.
www.easyjet.com/it

Isabella Radaelli
Sono cittadina del mondo, amo viaggiare e penso che ogni luogo, anche quello che ci sembra meno bello, abbia qualcosa da scoprire e da trasmetterci. Quando sono all’aeroporto mi sento già in vacanza e quando intraprendo un nuovo viaggio mi entusiasmo come se fosse il primo. Il viaggio per me è a 360° e attraversa non solo i Paesi, ma tocca la cucina, le persone, le albe e i tramonti. Ho fatto mia questa citazione “colui che non viaggia è come una rana che rimane nel suo stagno”. Collaboro con alcuni giornali e riviste per quanto riguarda l’enogastronomia, il turismo e il benessere. Nel 2011 ho aperto un blog: The Lovely Girl (www.isabellaradaelli.it) in cui parlo dei piaceri della vita tra cui appunto i viaggi.
Isabella Radaelli

Latest posts by Isabella Radaelli (see all)