A Milano, Fausto Giaccone, fotografo e socio onorario di Neos, dal 25 gennaio mette in mostra le fotografie di un lungo e attento lavoro fatto cinquant’anni fa, nel Sessantotto. Scatti che riportano alla memoria gli eventi di quel contrastato periodo della nostra storia, anche “altrove” dai luoghi più caldi. Momenti colti con esperienza che trasmettono sensazioni diverse, come diversi erano i fatti, le interpretazioni, i luoghi e – nel caso di Fausto – le inquadrature. Un lavoro che trasmette l’entusiasmo dell’autore nel fissare l’intensità di quell’epoca. Ma non solo. L’obiettivo di Giaccone spazia dall’Italia alle zone calde del mondo, dai personaggi famosi alle persone comuni. Grande la sua capacità di cogliere, comunque, in una foto una notizia. Caratteristica che gli ha fatto guadagnare le pagine dei giornali più prestigiosi.  

Galleria Expowall, via Curtatone 4, zona Porta Romana a Milano. Inaugurazione alle 18,30. Ingresso libero, dura sino al 16 febbraio.