essenziale

S’intitola L’essenziale la mostra di Angelo Tondini, giornalista, scrittore, fotografo e socio fondatore della Neos. Perché l’essenziale è il filo conduttore che lega le trentacinque foto e le trenta poesie esposte.  Queste sono degli haiku, poesie giapponesi di tre versi a metrica fissa. Dove si può, e l’autore ci riesce perfettamente, esprimere un pensiero, ma anche raccontare un’emozione o addirittura sintetizzare una storia.

Le foto hanno per soggetto venticinque anni di viaggi. Descrivono un luogo, l’atmosfera di un Paese, la sua gente, ma trasmettono anche il sentimento, lo stupore, il punto di vista di chi era dietro l’obiettivo. Anche in questo caso con l’essenzialità, che non significa solo vuoti, come per esempio nell’immagine della locandina, ma perfino dei pieni. “Purché, commenta Tondini, non si tolga e non si aggiunga nulla”. Perché la scelta dell’essenziale? “Questa sarà probabilmente la mia ultima mostra, e più si va avanti nella vita più si va verso l’essenziale e l’astrazione. Succede anche nella storia “.

La mostra è a Milano, allo Spazio Tadino (Via Jommelli 24) dal 23 settembre al 30 ottobre. È aperta, a ingresso libero, da mercoledì a venerdì dalle 15,30 alle 20, sabato e domenica solo su prenotazione. È dedicata a tre care amiche di Tondini, scomparse nell’ultimo anno, fra cui Giosi Sacchini ex presidente Neos e Lisa Lampe, giornalista di viaggio ed ex socia Neos.

Luisa Espanet

Luisa Espanet

Giornalista per 11 anni a Vogue e per uno caporedattore di un settimanale popolare per teenager (giusto per le pari opportunità). Da freelance ha collaborato per varie testate, Madame Figaro e Marie Claire Corea compresi, Washington Post e Asahi Shimbun esclusi. Ha un blog: L’Espa.net. Ha pubblicato un libro sulle valigie.
Luisa Espanet

Latest posts by Luisa Espanet (see all)

Luisa Espanet

Giornalista per 11 anni a Vogue e per uno caporedattore di un settimanale popolare per teenager (giusto per le pari opportunità). Da freelance ha collaborato per varie testate, Madame Figaro e Marie Claire Corea compresi, Washington Post e Asahi Shimbun esclusi. Ha un blog: L’Espa.net. Ha pubblicato un libro sulle valigie.

Vai alla barra degli strumenti