Forse non si è più in tempo per prenotarsi per i giorni di Pasqua, ma lo si è certamente per  brevi vacanze-week end o per il ponte del 25 aprile. La catena alberghiera Paradores della Spagna ha lanciato la promozione , per l’apertura dopo la chiusura stagionale di 14 strutture, per i mesi di marzo e aprile. Con tariffe da 72 euro al giorno. E con l’opportunità di un  ulteriore sconto aderendo al programma di fidelizzazione Los Amigos de Paradores. 

I paradores, per la maggior parte ricavati in edifici storici o comunque con una storia da raccontare e in posizioni  prestigiose, sono distribuiti per tutta la Spagna. I prezzi variano, appunto, dai 72 ai 117 euro a notte del Parador de Santo Estevo in Galizia.  

Situato a Nogueira de Ramun nel pieno centro della Ribeira, regione con canyon, boschi e rocce a picco sul mare, è stato dichiarato  monumento storico nel 1923. Costruito tra il sesto e il settimo secolo  in stile romanico e barocco, ha ben tre chiostri rispettivamente in stile romanico, gotico e rinascimentale. Con 77 camere, è completamente circondato da giardini e boschi di castagni. 

E’ nelle Asturie, a Cangas del Narcea, il Parador de Corias Claustro,  ricavato da un monastero dell’XI secolo,  della cui struttura archeologica originale sono   visibili i resti in una speciale area espositiva. Ha due cortili interni con curatissimi giardini all’italiana, una piscina coperta, e svariati, interessanti decori contemporanei nelle camere e nelle zone comuni.  La tariffa  è 92 euro al giorno.

  

Redazione NEOS

Latest posts by Redazione NEOS (see all)