Isola San GiulioChi abbia occasione di visitare il territorio circostante il Lago d’Orta per la prima volta rimarrà incantato da un paesaggio e un’atmosfera d’altri tempi. Questo è uno di quei luoghi non ancora aggrediti dal turismo di massa che può offrire ma anche far sperimentare con maggior successo progetti di turismo responsabile, capaci di coniugare l’esplorazione del territorio con il rispetto dell’ambiente attraversato. Tra i progetti avviati recentemente ci piace segnalare l’iniziativa del Comune di Ameno, piccola ma dinamica località incuneata tra il Lago d’Orta e il Lago Maggiore. Un insediamento di novecento abitanti che si estende su dieci chilometri quadrati, lungo il lato orientale, che include le belle frazioni di Vacciago, Lortallo e Oltre Agogna e che sta mostrando particolare attenzione al recupero del patrimonio esistente. Residenza turistica di nobili e facoltose famiglie nel passato, con un patrimonio artistico e storico avvolto da un’esuberante vegetazione, oggi Ameno è frequentato da numerosi artisti che qui trovano ispirazione, contribuendo a farne il fulcro di una vivace attività culturale per alcuni mesi nel corso dell’anno.

ParrocchialeAmenoIn attesa di uno dei più rinomati festival blues italiani (www.amenoblues.it) che si svolge tra fine giugno e luglio, il prossimo appuntamento in calendario ad Ameno sarà dal 23 aprile al 1° maggio, una settimana ricca di eventi e attività che si svolgeranno su tratti o anelli completi di un sistema di sentieri. Il borgo ha infatti sviluppato un sistema di quattro percorsi che costituiscono il Quadrifoglio di Ameno – messo a punto con la collaborazione di Riccardo Carnovalini – tra i più noti camminatori italiani. Ogni fogliolina del quadrifoglio rimanda a uno dei quattro sentieri, identificati da quattro tonalità di blu (celeste, azzurro, blu e indaco). Gli anelli partono da Ameno e, snodandosi in diverse lunghezze in percorsi collinari o fino alle rive del lago, terminano nuovamente ad Ameno. In particolare l’edizione 2016 sarà caratterizzata da laboratori e percorsi accompagnati da nomi significativi del mondo culturale italiano tra cui Duccio Demetrio, docente universitario e scrittore, Giuseppe Cederna, attore e appassionato viaggiatore, curatore, lo ricordiamo, nel 2010 per Radio Rai 3, del programma Il viaggiatore incantato. Uno spettacolo itinerante, un laboratorio di scrittura poetica, condotto dal poeta e critico letterario Stefano Raimondi, una dimostrazione delle tecniche scout, la granfondo di MTB, sono alcune tra le proposte per questa ricca settimana, il cui programma completo è disponibile sul sito web: www.amenoturismo.it.

AMENO

Un’altra occasione per scoprire, camminando, i sentieri del Lago d’Orta sulla riva occidentale, è offerta dalle iniziative in programma dal 23 aprile al 12 giugno 2016 organizzate dall’Associazione culturale La finestra sul lago. Conferenze, passeggiate, suoni, scoperte e riscoperte per lasciarsi incantare da questo lembo di paradiso. www.lafinestrasullago.it. Un’idea per soggiornare in zona è La Torre di Nonio, b&b a vera conduzione familiare, che propone una doppia da 70 euro per la camera nella Torre da cui lo sguardo spazia sul lago e sul Mottarone.

Redazione Neos

Redazione Neos

Redazione Neos

Latest posts by Redazione Neos (see all)

Vai alla barra degli strumenti