Laos, il fiume Mekong

Il fiume Mekong in Laos è una grande madre ferita da decine di dighe idroelettriche di produzione cinese. Il governo laotiano ha venduto alla Cina il permesso di costruirle per fare cassa e tentare così di uscire dal sottosviluppo. Pechino, spesso portatrice di una politica di rapina, punta a espandere la propria economia in Indocina. A farne le spese, oltre all’ecosistema del fiume, le popolazioni. Espropriate delle terre in cui vivono da sempre, sono state deportate in villaggi-ghetto prefabbricati sulle colline, che ricordano tristemente le riserve indiane.

ll costo di realizzazione degli impianti, particolarmente esoso per il Laos il cui PIL è di 18 miliardi di dollari, è stato finanziato contraendo debiti con banche cinesi. Entro il 2030 il Laos realizzerà un totale di 100 dighe, 78 delle quali sarebbero già operative e produrrebbero 9,972 MW di elettricità. Nel 2020 il governo laotiano ha dovuto cedere il controllo della propria rete energetica alla China Southern Power Grid Co, quando le riserve sovrane sono scese sotto un miliardo durante la pandemia di coronavirus, compromettendo così le capacità di ripagare i propri debiti.

Alessandro Zunino, fotografo e film-maker genovese, da oltre dieci anni viaggia nel sud-est asiatico e in Laos. Tra settembre e ottobre 2017 ha realizzato questo reportage documentando la vita della popolazione laotiana all’ombra delle dighe, di quelle già costruite e delle decine progettate o in costruzione. Si parla di donne, uomini e bambini sullo sfondo di una tragedia epocale.

Dal suo reportage sono nati il volume Laos all’ombra delle dighe, con prefazione di Pietro Tarallo, che sarà presentato il 12 luglio alle 18 alla Libreria Feltrinelli di Genova, e la mostra che si svolgerà nell’ambito del Festival della Parola di Chiavari (Palazzo Bianco e Sala della Torre Civica Ufficio IAT). Inaugurata per la stampa il 13 luglio alle 18, sarà aperta al pubblico il 14 luglio.

Alessandro Zunino

Laos all’ombra delle dighe

Il Canneto Editore

72 pag.

22 euro

Redazione NEOS

Latest posts by Redazione NEOS (see all)