Davvero si può considerare un regalo di Natale della Regione Lazio. Nel week end del 2 e 3 dicembre, 86 dimore storiche, sparse nelle cinque province laziali, saranno aperte e visitabili gratuitamente. Sono ville, castelli, parchi, giardini, complessi architettonici e paesaggistici di grande valore artistico e con importanti storie da raccontare.

Fra queste le conosciute e visitatissime Villa Adriana  e Villa d’Este a Tivoli, patrimonio Unesco, e molte altre nascoste e fino ad ora inaccessibili al pubblico. Altre ancora utilizzate come location di film. Come Villa Mondragone di Monte Porzio Catone (RM) set principale del corto The Gentleman’s Wager II  di Jake Scott, figlio di  Ridley, con Jude Law e Giancarlo Giannini.

Per aiutare i visitatori “nella conoscenza” sono state realizzate delle audio guide in italiano e in inglese, presenti in ogni dimora, e anche una app per smartphone e tablet  dove avere, sempre in due lingue, le informazioni sui monumenti, la gallery fotografica e la mappa del luogo Il progetto è in corso di ultimazione per 110 dimore delle 199 già accreditate, tramite avvisi pubblici periodici, alla rete regionale delle dimore costituita nel 2017, in attuazione della legge regionale 8/2016.

Per questa straordinaria apertura è stato indetto, in collaborazione con Lazio Innova, il concorso La dimora si fa bella per il miglior allestimento natalizio o il miglior presepe realizzati dai proprietari delle dimore. Sarà premiata la creatività, l’atmosfera, l’originalità, l’utilizzo di materiali e le tecniche artigianali, ma soprattutto il riferimento alle tradizioni storiche e culturali del territorio. 

Per info: retedimorestorichelazio.it

Redazione NEOS

Latest posts by Redazione NEOS (see all)