nord

Si è appena concluso l’appuntamento con Be Nordic, manifestazione ideata e organizzata a Milano da Danimarca, Finlandia, Norvegia giunta alla quinta edizione. Una presentazione unica del mondo nordico nelle sue mille sfaccettature, con un ricco calendario di eventi, laboratori, conferenze e degustazioni, ospitati nella sede della Microsoft House nel cuore di Porta Nuova.

Sono stati tre bei giorni vivaci, da venerdì 23 a domenica 25 marzo, in cui gli appassionati di viaggi, natura, architettura, musica, gastronomia, cultura e lingue nordiche, le famiglie con bambini e semplici curiosi, hanno trovato programmi coinvolgenti.

Il venerdì è iniziato con il seminario ispirato al legame tra l’architettura nordica e la Biennale di Venezia, poi un incontro dedicato al linguaggio dei Paesi Nordici e al suo ruolo di catalizzatore culturale, e workshop di degustazione di birra danese e gin finlandese.

Sabato e domenica sono stati i racconti di viaggio a diventare protagonisti: il socio Neos Natalino Russo ha incantato una platea eterogenea con le proiezioni delle sue fotografie senza uguali e la sua narrazione semplice e accattivante della pesca del merluzzo alle Isole Lofoten, che ha vissuto in prima persona nel marzo 2017. E poi ha proseguito con le immagini dell’aurora boreale – regalo inaspettato della sera prima del suo rientro in Italia – paesaggi innevati e primaverili, la vita quotidiana dei pescatori, la fauna con pulcinelle di mare, foche, capidogli… uno stimolo ad andare a conoscere questo paradiso naturale.

Alla manifestazione hanno partecipato anche diversi operatori turistici: Andrea Carraro, direttore marketing e comunicazione di Giver Viaggi e Crociere, da sempre presente sulla destinazione, ha illustrato le proposte per le isole Lofoten, i viaggi sul postale Hurtigruten alla scoperta dei fiordi norvegesi, a Tromsø per la inseguire le luci dell’aurora boreale e in Islanda, dando consigli per scoprire al meglio i Paesi Nordici.

Non sono mancate presentazioni sulla runologia, workshop per imparare la tecnica norvegese del lavoro a maglia senza l’utilizzo dei ferri, colazioni nordiche e super food; e viaggi virtuali con collegamenti da Danimarca, Finlandia e Norvegia. Be Nordic ha dedicato un’attenzione particolare ai bambini, con spazi gioco, letture animate delle fiabe di Hans Christian Andersen e della Lapponia finlandese, con annessi laboratori creativi.

A cura di Maddalena Stendardi

 

Redazione Neos

Redazione Neos

Redazione Neos

Latest posts by Redazione Neos (see all)