Mick Corbett – Da BOMB! – Photo Tim Bonython

“Quando buttiamo via qualcosa, dobbiamo sempre ricordare che ‘via’ non esiste” (Hanli Prinsloo, campionessa di freediving). Tante storie di esplorazione e avventura in ambienti remoti e selvaggi, su cui grava però l’ombra dell’inquinamento prodotto dall’uomo e in particolare della plastica: l’Ocean Film Festival Italia (OFFA) è un programma dedicato al mondo del mare e degli oceani che propone una selezione di alcuni tra i migliori filmati presentati all’Ocean Film Festival Australia.

La rassegna è stata presentata per la prima volta in Italia nell’autunno 2017, con un tour di cinque serate in cinque città italiane. Tra il 15 e il 29 ottobre 2018 partirà la seconda edizione, capofila sarà Milano. Ogni spettacolo propone una selezione di nove tra corto e mediometraggi e il programma sarà identico per tutte le date

Tra i film in programma, Oceanminded, di cui è protagonista la stessa Hanli Prinsloo che, abbandonato il mondo delle gare, cerca la connessione con la natura immergendosi insieme ai grandi squali e ai delfini che popolano le coste del Sudafrica e del Mozambico. E uno squalo è al centro del racconto di Scarlet’s Talefilm che racconta la storia del campione di nuoto parolimpico sudafricano Achmat Hassiem, in cui l’animale, incontrato in circostanze traumatiche, finirà per diventare la forza ispiratrice dell’atleta. Disko è invece il viaggio dei sogni di un vecchio lupo di mare che, dopo aver perso tutto in un naufragio, costruisce una nuova barca e parte alla volta dei grandi iceberg della Groenlandia. Non mancherà infine il surf con The Big Wave Project, in cui una comunità di surfisti si stringe attorno a un unico grande obiettivo: calvacare l’onda più grande del mondo. 

Lo spettacolo prevede serate uniche di oltre due ore di proiezione, in cui i protagonisti vivono incredibili avventure sotto e sopra le acque. Sono per la maggior parte atleti professionisti, spesso parte di team internazionali sponsorizzati, avventurieri e persone molto esperte nel loro campo. Nel corso delle loro spedizioni, testano e mettono alla prova nuovi materiali e nuove attrezzature, offrendo alle aziende preziosi feedback che contribuiscono a orientare il loro lavoro di ricerca e sviluppo.

Il tipo di imprese che viene documentato nei film presentati dall’OFF richiede dedizione, allenamento, tempo e risorse, oltre a una grandissima conoscenza e sensibilità per l’ambiente in cui i protagonisti si muovono. E senza dubbio le avventure di questi personaggi rappresentano una fonte d’ispirazione per chi vuole mettere alla prova i propri limiti, nel rispetto delle proprie possibilità e del proprio livello di esperienza.

Sponsor di OFFA è North Sails, partner tecnici Artech Digital Cinema e Vivaticket. La seconda edizione del festival vede inoltre il supporto del Centro Velico Caprera, scuola di formazione velica, che della manifestazione condivide intenti e obiettivi. 

Costo biglietti: 14 € + diritti di prevendita, acquistabili sulla pagina DATE E BIGLIETTI.

Oppure è possibile rivolgersi al Call Center Vivaticket (892.234), al servizio PRONTO PAGINE GIALLE al numero 892.424, entrambi servizi con numeri a tariffazione speciale, oppure ai punti vendita affiliati al circuito Vivaticket (clicca QUI per cercare i più vicini a te).

oceanfilmfestivalitalia.it

A cura di Maddalena Stendardi

Redazione Neos

Redazione Neos

Redazione Neos

Latest posts by Redazione Neos (see all)