Da storico stabilimento di produzione industriale a nuovo fulcro delle industrie creative in trasformazione: dal prossimo 14 novembre il cantiere dell’ex Ansaldo – che vedrà il progetto BASE raddoppiare fino a 12.000 mq nel 2018 – diventa la scena di una gigantesca opera d’arte collettiva, nata dall’incontro con il progetto di arte partecipativa più vasto al mondo, INSIDE OUT, promosso dall’artivista francese JR con TED.

Saranno circa 150 le gigantografie che andranno a invadere il cantiere in divenire di BASE, con i ritratti di ex-operaie, operai e impiegati che lavoravano in fabbrica affiancati ai volti dei professionisti delle industrie culturali e creative che caratterizzano la nuova vita degli spazi di via Bergognone. Altre gigantografie saranno affisse all’esterno dell’edificio, sulla facciata che dà sul cortile, in un’installazione che rimarrà esposta fino al prossimo marzo.

Un progetto, quello di INSIDE OUT, vincitore del TED Prize nel 2011, che per BASE si fa portatore di un duplice messaggio: da un lato, il racconto di una straordinaria trasformazione avvenuta in questi anni, che riflette una Milano in grande fermento e cambiamento, e, dall’altro, una chiamata a raccolta verso chi, di questa Milano, si sente parte, per partecipare al futuro di BASE, luogo per vocazione aperto alla città, anche attraverso le possibilità offerte dall’art bonus.

 

 

INAUGURAZIONE PER IL PUBBLICO martedì 14 novembre ore 18.30. Prenota la tua visita guidata su Eventbrite Si entra in cantiere aperto, al buio, con caschetto e torce. Gruppi da 30 persone, fino a esaurimento posti.

VISITE PER IL PUBBLICO Da mercoledì 15 a domenica 19 novembre dalle 19 alle 20 (3 gruppi da 30 persone: 19.00; 19.20; 19;40) Si entra in cantiere aperto, al buio, con caschetto e torce. Solo su prenotazione su Eventbrite Fino a esaurimento posti.

info:

www.insideoutproject.net

www.base.milano.it/insideout

Redazione NEOS

Latest posts by Redazione NEOS (see all)