Vele a Trieste per la Barcolana

Sono migliaia le vele che, ogni anno in ottobre, si danno appuntamento a Trieste per la Barcolana, la regata più grande del mondo che quest’anno è arrivata alla 51ᵃ edizione. È una vera, unica festa della vela e non solo. Ci sono contest che vedono impegnati tipi diversi di natanti: dalle vele d’epoca a quelle di ultima generazione. Uno spettacolo per chi guarda dalla riva e una sfida per chi, a bordo, scruta il vento, timona, vira, stramba, va di bolina e ammaina.

Vele a Trieste per la Barcolana

Vele a Trieste per la Barcolana
ⓒBarcolana

Campo di gara

È un quadrilatero, con partenza dalla spiaggia della Barcola. Da qui le vele vanno verso il largo per raggiungere la prima e la seconda boa. Da lì poi i regatanti tornano verso la costa e doppiano la terza, all’altezza del castello di Miramare. La quarta boa si trova sotto il Faro della Vittoria. Poi non resta che sfilare davanti a Piazza dell’Unità d’Italia e tagliare il traguardo alla Diga del Porto Vecchio. In tutto 13 miglia nautiche.

Vele a Trieste per la Barcolana

Castello di Miramare e il Faro della Vittoria con le Frecce Tricolori ⓒBarcolana

I programmi della Barcolana 

Dal 5 al 13 ottobre, per l’occasione, Trieste si organizza in modo da offrire il meglio di sè in tanti settori che vanno dall’enogastronomia, anche questa a terra e a bordo, alla sgambata del Trieste running tour, al Villaggio Barcolana organizzato dai Gold Sponsor della regata e che, lungo le rive dalla Stazione Marittima, a piazza dell’Unità d’Italia e al Molo Audace, vede oltre 200 espositori. Poi ci sono le mostre, i mitici caffè triestini, le degustazioni di prodotti tipici, i workshop, la musica ed eventi per tutti. Il fitto programma, giorno per giorno, lo trovate qui.

Vele a Trieste per la Barcolana
ⓒBarcolana

Gara di foto

Gli appassionati di fotografia avranno di che sbizzarrirsi sul campo e visitando le diverse mostre. Una volta scelti gli scatti migliori potranno postarli e partecipare all’Instagram Challenge: #barcolanachallenge. Domenica 13 ottobre l’autore della foto migliore vincerà un corso di 3 giorni, offerto dalla società Velica Barcola Grignano, che prevede, fra l’altro, i principi fondamentali della vela, le manovre in porto, l’ormeggio in banchina e i nodi principali.

Vele a Trieste per la Barcolana
ⓒBarcolana

Sfida virtuale ed e-shopping

Alla Barcolana se ne inventano una nuova ogni anno, come l’e-sailing, un torneo di regata virtuale. Con tanto di qualifiche, semifinali, e finalissima il 12 ottobre, con una diretta sui social media Barcolana e sui canali YouTube dedicati. Attivo on-line anche un e-shopping dove si possono acquistare capi dell’abbigliamento ufficiale con tanto di berretti, polo e giacche a vento. In un settore a parte ci sono i gadget che portano il logo della regata più bella del mondo. Si va dagli occhiali agli ombrelli, dalle carte da gioco alla barchetta ai bijoux, alla fouta che si può usare come pareo, foulard o telo mare.

Vele a Trieste per la Barcolana

Barcolana experience

Sono diverse anche le esperienze attive che si possono fare a Trieste durante questa settimana. Si va dalla partecipazione diretta a bordo di una vela in gara al sorvolo in elicottero, dalla regata seguita su un motoscafo o su un gommone alla scoppiettante serata per un aperitivo in motonave con fuochi artificiali. Tutti tour proposti li trovate sul sito di vele a Trieste per la Barcolana.

Chi non può raggiungere Trieste e vivere dal vivo la Barcolana potrà guardare la regata grazie alla nuova webcam panoramica su tutto il golfo, attiva anche dopo l’evento. Il link alla diretta streaming si trova sul sito di PromoTurismoFVG.

Vele a Trieste per la Barcolana
ⓒBarcolana

Tutto il Friuli Venezia Giulia 

La Barcolana non è solo una regata, ma una festa totale che coinvolge tutta la Venezia Giulia e il Friuli.  I tour di Trieste e dintorni prevedono anche la visita al castello di San Giusto e a quello di Miramare, con biglietti saltacoda. Poi ci sono itinerari culturali che portano Lungo il sentiero Rilke e alla Grotta del gigante, fino al Castello di Duino dove sono in programma visite guidate e mostre. Attualmente si può vedere una collezione di Strumenti Musicali Antichi, strumenti a corda barocchi come violini, viole e violoncelli messi a disposizione della Fondazione Orpheon.

Vele a Trieste per la Barcolana

Vele a Trieste per la Barcolana

Vele a Trieste per la Barcolana
ⓒCastello di Duino

Oltre alle vele a Trieste per la Barcolana, un’altra esperienza da non perdere è andare alla scoperta del Carso e delle sue sorprendenti bellezze. Percorrere la strada dei vini o ‘sperimentare’ le degustazioni dei prodotti tipici IGP come i suoi formaggi o il prosciutto di San Daniele. Durante la settimana della Barcolana, infatti, sono molti gli eventi in zona e i tour che l’Ente del turismo friulano organizza per scoprire le tante risorse della regione.

Vele a Trieste per la Barcolana
Strumenti a corda al castello di Duino ⓒFVG, Turismo Friuli Venezia Giulia.
Vai alla barra degli strumenti