E’ davvero particolare la nuova sala, la 76esima inaugurata il 27 maggio, del Museo del Turismo , una sorta di museo diffuso nel mondo che coinvolge realtà di diversi luoghi per la valorizzazione del turismo e della sua storia. Si tratta del Museo Fisogni di Tradate, che raccoglie la più grande collezione di pompe di benzina e oggetti inerenti alla storia dell’automobilismo e del viaggio in auto.

Fondato nel 1966 nella stazione di servizio di Tradate (Varese) da Guido Fisogni , raccoglie pompe di benzina dal 1892 al 2001 e circa 5mila oggetti tra documenti, progetti , cartoline, manifesti pubblicitari, fotografie sul tema delle società petrolifere, dei pneumatici, delle automobili. Fa parte del Circuito Lombardo Musei Design e della rete Musei industriali del Varesotto.