Da sempre ci chiediamo “Perchè viaggiamo?”. Ci siamo date moltissime risposte e moltissime parole sono state spesa da esperti e colleghi per risponde a questa domanda. Ognuno, credo, abbia la propria risposta. Condivisibile o meno. Per me è questa: “per vivere molte vite”. E voi perché viaggiate? Attendiamo le vostre risposte.

Ecco cosa scrive Earth Viaggi. Da leggere con attenzione.

“Viaggiamo per curiosità e per trovare uno scenario nuovo,
diverso e migliore di quello che conosciamo.
Viaggiamo perché siamo bipedi, facilmente catturabili da un
felino e con la sola intelligenza come arma di difesa.
Viaggiamo per crescere, per trasformarci, perché nel movimento si trova la vita stessa.
Viaggiamo per espandere i nostri orizzonti, rendendoci resilienti e creativi.
E sempre pronti a ripartire per nuove mete e sfide inattese.
Per milioni di anni nomadi e solo di recente sedentari, gli
umani del nuovo millennio viaggiando ricordano chi sono
stati e recuperano quelle caratteristiche della loro natura che
li rende più autentici e animati.
Più perspicaci, curiosi e aperti al cambiamento.
Più generosi e inclusivi.
Più umani.”

Il viaggio inizia qui: earthviaggi.it/perche-noi

 

Pietro Tarallo

Pietro Tarallo

Pietro Tarallo vive e lavora a Pieve Ligure, paesino sul mare vicino a Genova. Prima pubblicitario, poi insegnante, infine giornalista e viaggiatore, ha collaborato con numerose riviste, settimanali e quotidiani nazionali. 
Si è aggiudicato alcuni premi nazionali e internazionali, tra cui: Un libro per il Turismo, 1991; PATA, 1993; Pluma de Plata de Mexico, 1994; Premio per migliore Guida Turistica e Premio Adutei, 1995; XVIII Premio Letterario Castiglioncello-Costa degli Etruschi, 1995; Premio per il miglior articolo della stampa estera su Singapore, 1996; Premio eco-turismo Giandomenico Ducali, 2005; Premio Camogli, 2008; Menzione speciale del Premio Chatwin come autore di guide e Premio Il Gambero Rampante-Santa Margherita, 2009. 
Organizza ogni anno Il Salotto del Viaggiatore, presso Bagnara Gallery, via Roma 8, secondo piano, Genova, tel. 010.5957565, www.gigliobagnara.it, dove parla dei suoi viaggi.
Pietro Tarallo

Latest posts by Pietro Tarallo (see all)

Pietro Tarallo
Pietro Tarallo vive e lavora a Pieve Ligure, paesino sul mare vicino a Genova. Prima pubblicitario, poi insegnante, infine giornalista e viaggiatore, ha collaborato con numerose riviste, settimanali e quotidiani nazionali. 
Si è aggiudicato alcuni premi nazionali e internazionali, tra cui: Un libro per il Turismo, 1991; PATA, 1993; Pluma de Plata de Mexico, 1994; Premio per migliore Guida Turistica e Premio Adutei, 1995; XVIII Premio Letterario Castiglioncello-Costa degli Etruschi, 1995; Premio per il miglior articolo della stampa estera su Singapore, 1996; Premio eco-turismo Giandomenico Ducali, 2005; Premio Camogli, 2008; Menzione speciale del Premio Chatwin come autore di guide e Premio Il Gambero Rampante-Santa Margherita, 2009. 
Organizza ogni anno Il Salotto del Viaggiatore, presso Bagnara Gallery, via Roma 8, secondo piano, Genova, tel. 010.5957565, www.gigliobagnara.it, dove parla dei suoi viaggi.
Vai alla barra degli strumenti