dialoghi turismo

Martedì 20 ottobre, alle ore 14.00, in collegamento diretto on line dall’Auditorium al Duomo di Firenze, si terrà il FORUM 2020 “Building Peace through Heritage”. È la chiusura dei lavori del XXII FORUM Mondiale Building Peace through Heritage – World, Forum to Change through Dialogue promosso dal Movimento Life Beyond Tourism-Travel to Dialogue che da oltre 30 anni sostiene e incoraggia un turismo etico e l’incontro tra i popoli stimolando il dialogo tra culture diverse e l’attenzione al patrimonio mondiale. Ed anche l’occasione per presentare oltre 230 contributi e articoli scientifici di autori di 48 paesi che sono stati raccolti in un volume di più di 1.300 pagine.

L’evento, previsto per lo scorso marzo con il patrocinio del Parlamento Europeo e di altre 101 organizzazioni nazionali e internazionali e rimandato a causa del Covid, coinvolgerà rinomati studiosi internazionali e illustri ospiti quali il Presidente del Parlamento Europeo David Sassoli, l’esperto UNESCO Mounir Bouchenaki, il Direttore Emerito ICCROM Marc Laenen, il Presidente del Comitato ICOMOS Sue Hodges, la Presidente della Bahrain Authority for Culture & Antiquities S.E. Sheika Mai Alkhalifa, il Segretario Generale dell’Unione Comuni e Autorità Locali per l’Africa Jean Pierre Elong Mbassi.

Gli interventi alla conferenza online di presentazione saranno preceduti dal messaggio del Presidente della Fondazione Paolo del Bianco e dalla Co-editor delle pubblicazioni Aurora Savelli che introdurrà gli atti. Chiuderà i lavori il Vicepresidente della Fondazione Carlotta del Bianco presentando le attività e gli scenari futuri.

Tra i relatori Pietro Tarallo, Presidente Neos-Giornalisti di Viaggio Associati e autore di più di 80 guide turistiche e di numerosi reportage, che con la sua esperienza di giornalista viaggiatore darà il suo contributo condividendo il messaggio del Movimento centrato sulla necessità di una modalità etica di viaggiare e di accogliere.

La partecipazione all’evento è libera, previa registrazione sul sito del Movimento Life Beyond Tourism www.lifebeyondtourism.org/it/presentazione-atti-forum e si terrà sulla piattaforma Zoom.

Per saperne di più

dialoghi turismo

Il Movimento Life Beyond Tourism – Travel to Dialogue nasce e si sviluppa per costruire una rete interessata a promuovere il Dialogo tra Culture a ogni livello con le Learning Communities, cioè residenti, fornitori di servizi in loco, autorità pubbliche e amministrazioni, istituzioni culturali, intermediari, centri di ricerca sulle tendenze di mercato, istituti di istruzione, progettisti che rispondono alle esigenze del mercato, coloro che credono nella forza del dialogo e nella loro capacità di contribuirvi.

Operatori e protagonisti delle Learning Communities sono quindi le aziende, gli artigiani, i ristoratori, gli albergatori, gli artisti, i commercianti che hanno una storia da raccontare, un’esperienza umana e professionale che affonda nel saper fare e nella fiducia non solo nella carta di credito, ma nella qualità della relazione interpersonale, oltre le catene di negozi tutti uguali, pacchetti preconfezionati, souvenir in serie che niente raccontano del viaggio. Viaggiatori e abitanti hanno diritto a città uniche e non appiattite dalla medesima offerta per poter sperimentare la ricchezza di cultura, tradizioni e sapori che contraddistingue ogni territorio.

Questi principi sono esposti nel Manifesto Life Beyond Tourism del 2008 (aggiornato nel 2018) e inseriti nella Certificazione per il Dialogo fra Culture – Life Beyond Tourism DTC-LBT: 2018 come strumento per differenziare tutti i soggetti che a qualunque livello orientano la loro attività al dialogo interculturale. Una nuova offerta commerciale incentrata sull’agire etico.

Info: www.lifebeyondtourism.org

 

 

 

 

Redazione Neos

Redazione Neos

Redazione Neos

Latest posts by Redazione Neos (see all)

Vai alla barra degli strumenti