L’uscita del nuovo film di Olivier Assayas – Sils Maria – accende i riflettori sulla destinazione in cui 150 anni fa nasceva il turismo invernale: l’Engadina.

Schermata 11-2456984 alle 15.28.04

Nel film Sils Maria le imponenti montagne fra cui si ritira Juliette Binoche insieme alla fidata assistente Kirsten Stewart fanno da sfondo al dramma del confronto con il passato, rivelando lungo la trama la propria natura ‘terapeutica’ per chiunque cerchi un rifugio in cui riconciliarsi con il proprio io.  Non a caso, secondo leggende locali la località di Sils emana energia vitale grazie all’incredibile bellezza naturale dei paesaggi che la circondano.

A pochi chilometri di distanza, abbarbicato nel punto più alto del piccolo villaggio di Surlej, Nira Alpina domina la valle imponendosi come indirizzo d’elezione per partire alla scoperta di questi luoghi, godersi un momento di relax e approfittare delle montagne imbiancate grazie al collegamento diretto con la funivia del Corvatsch.

Per soggiorni minimi di 2 notti fra il 28 novembre e il 18 dicembre, il pacchetto Season Opening Special di Nira Alpina include: colazione a buffet;  cena di due portate per persona al giorno (bevande escluse); ski pass al prezzo di CHF 35.00 al giorno a persona e armadietto privato per l’attrezzatura; accesso libero alla Nira Spa; connessione wi – fi gratuita; parcheggio gratuito nel garage coperto dell’hotel per la durata del soggiorno.

Le tariffe partono da 232 euro a camera a notte, tasse incluse. www.niraalpina.com

Redazione Neos

Redazione Neos

Redazione Neos

Latest posts by Redazione Neos (see all)