giro 80 giorni

Un viaggio a ritroso nel tempo in un mondo che non c’è più: Pietro Tarallo ha setacciato per un anno i suoi archivi informatici e cartacei di articoli pubblicati su giornali e riviste, anche on line, dal 1970 in poi in 50 anni di attività giornalistica. E ne ha raccolti oltre 200, usciti su quasi 60 testate, facendone il libro Giro del Mondo in 80 Paesi (Casa Editrice Polaris).

Tarallo mostra un panorama sul cambiamento della nostra società negli ultimi 50 anni, tra globalizzazione, profitto a ogni costo, riscaldamento globale, integralismi religiosi e guerre. Cambiamento che ha coinvolto anche linguaggio e comunicazione.

Il viaggio è entusiasmante perché sono riaffiorati alla mente dell’autore sensazioni e ricordi, fascinazioni e intuizioni, curiosità ed esperienze, seppelliti dal tempo, dalla quotidianità, dalle scadenze del lavoro, dalla routine del giorno dopo giorno, sotto l’incalzare dei viaggi e da uno schema di vita obbligato per molti anni: “mi preparo-parto-viaggio-fotografo-prendo appunti-torno-scrivo-pubblico”. 

Ogni capitolo, dedicato a un Paese diverso, è preceduto da un testo in cui affiorano ricordi, sensazioni, analisi e riflessioni che non sono presenti negli articoli originali, ma che consentono di fornire una chiave di lettura più approfondita di quanto all’epoca fu scritto. Una sorta di “dietro le quinte” che rende più autentici gli articoli e li attualizza.

Giro del Mondo in 80 Paesi

Casa Editrice Polaris

Codice EAN 9 788860 592378

€ 30,00

 

 

Redazione Neos

Redazione Neos

Redazione Neos

Latest posts by Redazione Neos (see all)

Vai alla barra degli strumenti