francia

Tema di fondo e filo conduttore del 2018 per il turismo in Francia, che continua a essere la prima destinazione estera per gli Italiani, è il savoir-faire in tutte le sue declinazioni: l’artigianato d’arte, il design, la moda, la gastronomia, la bellezza…

Con un programma intenso, non sono poche le novità previste quest’anno. Ne indichiamo alcune: per esempio a Parigi, chi vuole fare shopping sappia che è imminente l’apertura di un nuovo flagship store (9000 mq) delle Galeries Lafayette sugli Champs Elysées.

E presto sarà annunciata l’inaugurazione del primo Hotel di lusso Fauchon, grande nome della gastronomia francese. Nella capitale non può mancare la grande mostra: Eugène Delacroix con oltre 180 opere al Louvre dal 28 marzo al 23 luglio (louvre.fr).

L’Alsazia riapre la Biblioteca Umanistica di Sélestat, mettendo in mostra 450 manoscritti attraverso i quali si fa uno straordinario viaggio nella storia del libro e della stampa (tourisme-alsace.com).

Altro evento è la riapertura del castello di Voltaire a Ferney-Voltaire, nell’Ain, costruito fra il 1758 e il 1766 dal filosofo, che trascorse qui gli ultimi vent’anni della sua vita (monuments-nationaux.fr

Nîmes inaugura il 2 giugno il Museo della Romanità, su progetto di Elizabeth e Christian de Portzamparc: oltre 3500mq, 5000 opere, 65 dispositivi multimediali, 2 spazi di ristorazione, un rooftop con panorama a 360° sulla città (museeromanite.fr).

In Normandia Spirit France propone, dalla primavera 2018, Calvados Experience, un sito turistico in cui il visitatore scopre il Calvados attraverso diversi spazi tematici, ludici e scenografici, dalla sua storia fino al piacere della degustazione. Diverse esperienze scandiscono la visita (calvados-experience.com)

Dal 4 al 14 luglio a Colmar (sul podio tra le European Best Destination 2018) si tiene il Festival di musica classica, regolarmente inserito fra i 10 migliori del mondo dal New-York Times (festival-colmar.com)

A Lione la Biennale della danza è un grande evento internazionale, e riunisce più di 750 artisti di una ventina di Paesi, che si esibiscono dal 14 al 30 settembre in diversi luoghi della città, con spettacoli di tutti gli stili della danza (biennaledeladanse.com).

A Bordeaux, un importante appuntamento enoturistico europeo, la festa del vino dal 14 al 18 giugno, alla sua 20a edizione (bordeaux.com/fr).

La nuova edizione del Viaggio a Nantes è un percorso urbano che invita artisti, creativi, architetti di giardini, chef, DJ e graffitari a intervenire nello spazio pubblico, dal 30 giugno al 26 agosto (levoyageanantes.fr).

Ma le proposte sono numerosissime, perché in ogni regione, ogni angolo ha qualcosa di nuovo e di speciale da proporre per il 2018.

 Info: france.fr

A cura di Maddalena Stendardi

 

 

 

Redazione Neos

Redazione Neos

Redazione Neos

Latest posts by Redazione Neos (see all)