Ke12 e national geographic

«Il Barocco e la Valle dei Templi in Sicilia; le suggestioni di Venezia, nei giorni della Biennale d’Arte; i luoghi della “Grande Bellezza” di Sorrentino e i tesori segreti delle Case museo di Milano». Sono gli spunti che hanno ispirato i 30 itinerari del Viaggio in Italia confezionati da Kel12 e National Geographic Expeditions per esplorare l’Italia: luoghi noti, ma anche quelli meno scontati, e nuove emozioni culturali.

Come ha sottolineato Gianluca Rubino, Amministratore Delegato di Kel 12, alla presentazione del nuovo catalogo dedicato all’Italia, «da 40 anni accompagniamo persone curiose, attratte dall’incontro con l’altro. Le destinazioni lontane da sempre ci contraddistinguono, così come l’idea del viaggio come esperienza culturale profonda, da vivere rispettando autenticità e sostenibilità. Con lo stesso spirito vogliamo ora portare i viaggiatori alla scoperta del nostro Paese». 

Si viaggia con guide locali selezionate, esperti e storici dell’arte: andando a visitare i laboratori degli artigiani di Napoli o di una casa di moda fiorentina, incamminandosi sui sentieri della Grande Guerra o nei parchi d’Abruzzo.

A queste esperienze si aggiungono in catalogo le vacanze per le famiglie, le spedizioni fotografiche e le active Expeditions, che prevedono trekking sulle Cime di Lavaredo o sui vulcani siciliani. Oltre a esplorazioni in mountain bike con vista sul mare della Sardegna o crociere in barca a vela secondo il progetto Sentinelle del mare dell’Università di Bologna.

Come ha sottolineato Kathryn Fink, di National Geographic, «Chi sceglie di viaggiare con noi contribuisce al nostro impegno per la conoscenza e la conservazione del pianeta  perché un terzo dei profitti delle nostre attività commerciali va a finanziare il lavoro di ricerca e conservazione della National Geographic Society».

Irene Cabiati

Irene Cabiati

Giornalista professionista a La Stampa per 35 anni, ha scritto: «Mongolia in viaggio», reportage e fotografie sulla rivoluzione contemporanea del popolo mongolo (Alpine Studio); «Il giro del mondo in ottanta ricette, in viaggio con Jules Verne» (il Leone Verde edizioni), rilettura gastronomica dei capolavori verniani; «il Canale Cavour», catalogo fotografico (Museo Regionale di Scienze Naturali) della mostra realizzata in occasione del 150° di inaugurazione del Canale. Collabora con La Stampa. Lingue conosciute: inglese, francese e spagnolo. Aree di interesse: viaggi, arte, volontariato (tutela dei minori).
Irene Cabiati
Giornalista professionista a La Stampa per 35 anni, ha scritto: «Mongolia in viaggio», reportage e fotografie sulla rivoluzione contemporanea del popolo mongolo (Alpine Studio); «Il giro del mondo in ottanta ricette, in viaggio con Jules Verne» (il Leone Verde edizioni), rilettura gastronomica dei capolavori verniani; «il Canale Cavour», catalogo fotografico (Museo Regionale di Scienze Naturali) della mostra realizzata in occasione del 150° di inaugurazione del Canale. Collabora con La Stampa. Lingue conosciute: inglese, francese e spagnolo. Aree di interesse: viaggi, arte, volontariato (tutela dei minori).
Vai alla barra degli strumenti