Una piacevole sorpresa è arrivata durante il consueto AperiNeos, una serie di incontri on line organizzati dalla Neos per avere un minimo di attività sociale durante questo periodo complicato dalla pandemia. Già da qualche mese, Luisa Espanet intrattiene gli ospiti parlando di un autore e di un libro scelti tra quelli che stanno riscuotendo più successo tra gli scaffali delle librerie. Ieri è stata la volta di Maurizio De Giovanni, lo scrittore napoletano famoso per le saghe librarie dei Bastardi di Pizzofalcone, del Commissario Ricciardi e di Mina Settembre. Questi titoli, oltre a registrare un record di vendite, sono diventati anche delle serie televisive di successo. Durante il piacevole momento aggregativo, è arrivato un video messaggio proprio da Maurizio De Giovanni che ha inteso salutare i soci impegnati proprio sui suoi libri. La serata è stata anche un pretesto per parlare di Napoli, location dei libri oggetto dell’incontro. Pietro Tarallo ha piacevolmente coadiuvato la “padrona di casa” con le sue dotte osservazioni. A coda della  serata sono state visionate alcune foto proposte da Mimmo Torrese della città partenopea. Alla fine soddisfazione per tutti con la promessa di incontrarsi di nuovo per parlare della magica Bari, oggetto anche essa di libri e della nuova fiction Rai Le indagini di Lolita Lobosco con Luisa Ranieri come protagonista, in onda a partire da domenica 21 febbraio.

Sotto: il video messaggio dello scrittore Maurizio de Giovanni – registrato da Mimmo Torrese – in apertura la grafica realizzata per l’evento web

 
Mimmo Torrese

Mimmo Torrese

Ha iniziato nel 1985 con il quotidiano Il Mattino occupandosi di cronaca, di costume e fotografia con testi e foto. Ha contribuito alla riapertura del quotidiano Roma, il più antico del Mezzogiorno. Ha fatto parte della redazione della rivista Fotografare e ha collaborato qualche anno con Il Fotografo. Suoi servizi e sue foto sono stati pubblicati su numerosi periodici italiani. Ha collaborato con Ansa-Viaggi online, Parallelo 41 e Il Corriere del Mezzogiorno on-line. Attualmente collabora con la rivista online Latitudes, il portale di turismo eCampania, Ecoturismonline, il portale della Neos e la rivista Pass. Per alcuni anni ha tenuto una rubrica sul portale di fotografia PhotographersPro. Si occupa di reportage sociali, di turismo, food e moda. È membro di B.R.I.O. brillanti realtà in osservazione. È nel direttivo Neos con la carica di tesoriere. Dopo anni di assenza in rete ha aperto DaherrotipoTravel, un blog di turismo, cultura e lifestyle.