37 posti a tavola in una strada decentrata di Milano: l’architetto Daniela Tortello Di Blasi, ristoratrice per passione, ha scelto l’entroterra del Naviglio Pavese per il suo Al Fico d’India, ristorante con cucina siciliana.
La piccola sala, con una contenuta cucina, è arredata come un salotto di una bella casa, intimo, alle pareti sono appese acqueforti di paesaggi siciliani.

Il ristorante fu aperto 12 anni fa, con una pausa nel 2017 quando Daniela si è presa un anno sabatico affidando il locale a un altro gestore, per poi tornare a riprenderselo a inizio 2018 con una nuova brigata, ma sempre con la fida sommelier Patrizia Iaconelli, che accosta vini siciliani ad hoc a ogni piatto.
Alessandro Ilacqua, nativo di Milazzo, è il giovane cuoco “viaggiatore” che prepara delizie della sua terra. Ha fatto esperienza un po’ dappertutto e ora qui cucina seguendo le ricette tradizionali siciliane con il suo intuito innovativo. Ogni tre settimane cambia il menù, presentando pochi piatti, come nella migliore tradizione di qualità. Le materie prime di pregio arrivano spesso e volentieri dalle zone d’origine siciliane.
Noi abbiamo fatto una cena con cinque piccole portate accompagnate dal vino Floramundi (Donnafugata) e il dolce.
Il piatto di benvenuto è un cefalo scottato con salsa di peperone giallo con fagiolini giapponesi.
Poi gli antipasti: totanetti spadellati con sauté di verdure e la panzanella di tonno scottato al sesamo e germogli in salsa di pane.


Segue lo spaghetto con vongole e cime di rapa (contaminazione pugliese) spolverato con pomodoro Pachino.
E come secondi ci portano il polpo con patate schiacciate al limone e friarielli e la guancia di manzo con verdura e patate sabbiate.
Infine i dolci: panna cotta al Passito di Pantelleria e pistacchi, cassata siciliana e cheese-cake siciliana.
Tutto gradevole nel complesso.

Piccoli dettagli: i tavoli sono decorati con fichi d’india in ceramica siciliana; il pane, di diversi tipi, è fatto in casa, non si pagano il coperto e l’acqua, che viene servita liscia e gasata in eleganti bottiglie blu.
L’atmosfera è rilassata e amichevole ma mai invadente, i clienti Al Fico d’India diventano spesso amici.

(foto Mimmo Torrese)

Al Fico d’India
Via Ruggero Bonghi 11 Milano
Tel. + 39 02 84892887

Maddalena Stendardi

Maddalena Stendardi

Dirige il web magazine Ecoturismonline, che ha fondato. Photoeditor e giornalista, collabora con Tutto italiano. In passato è stata in redazione a Traveller Condé Nast e a Bell’Italia Giorgio Mondadori. Ha scritto itinerari di viaggio per il sito Verde BPM della Banca Popolare di Milano e ha collaborato con RCS, Transedit Group, DinersClub, Intown, Fitness Magazine, La Nuova Ecologia e BioEcoGeo. Area di interesse e specializzazioni: viaggio, ambiente, arte.
Maddalena Stendardi

Latest posts by Maddalena Stendardi (see all)